DROPSHIPPING ACADEMY – Perché ogni e-commerce ha bisogno di una strategia sui social media?

Un tempo visti come una tendenza passeggera, i social media sono ancora uno strumento potente nell’e-commerce. Questa non è più una domanda: la tua azienda ha bisogno di una strategia sui social media. È questione di come renderla efficace e come sfruttarne appieno il potenziale. Molte aziende stanno davvero perdendo opportunità chiave senza presenza nello spazio dei social media. Proprio come hai obiettivi finanziari e piani da raggiungere, i social media dovrebbero essere trattati allo stesso modo.

SEO + Social Media = Un tandem perfetto

Sì, aiuta. Una buona performance SEO è la chiave. Non importa se si tratta di un marchio alternativo di Shopify o di un negozio di marca. Anche se la tua attività di e-commerce è nuova, un account social farà conoscere il tuo marchio a un pubblico più ampio. Non è mai troppo tardi e non è mai troppo presto per avviare una strategia sui social media.

Così come ottimizzi il tuo sito web, devi ottimizzare i tuoi profili sui social media per la SEO. Assicurati di incorporare tutte le parole chiave per le quali desideri che il tuo profilo venga trovato proprio come faresti per le pagine del sito web. Non solo aiuta le persone a trovarti, ma darà anche un’idea di ciò che le persone stanno cercando.

Servizio clienti di alto livello

E’ improbabile che l’88% dei clienti acquisti marchi che non rispondono ai reclami sui social media. La presenza sui social media ti aiuterà a risolvere il feedback negativo in modo positivo o a reagire ad una risposta favorevole. Questo è il modo in cui dimostri a un cliente: “Mi interessa DAVVERO quello che pensate ragazzi”. Essere attivi sui social media non è più solo un vantaggio competitivo, è necessario. Utilizzando una social media strategy, puoi raccontare la storia della tua azienda e dimostrare perché sei unico.

Aumenta la tua copertura online

Considerando i dati riportati, nel 2020 oltre 3,6 miliardi di persone utilizzavano i social media in tutto il mondo e si prevede che il numero aumenterà fino a quasi 4,41 miliardi nel 2025. Quindi, quasi tutte le aziende, in particolare i fornitori di e-commerce, possono trarre vantaggio dalla promozione dei propri servizi su piattaforme come Pinterest, Twitter, Snapchat e Instagram.

Raggiungi il tuo pubblico là dove trascorre la maggior parte del tempo

La SEO e l’esecuzione di campagne PPC consentono di aumentare la consapevolezza del marchio ogni volta che gli utenti cercano attivamente prodotti specifici sul web. Con i social, invece, puoi raggiungerli anche nel luogo in cui si sentono più coinvolti. Non è mai troppo tardi per affrontare la verità: i social media non saranno mai solo un’attività di svago.

Genera più entrate

I social media ti consentono di parlare con i tuoi clienti invece di parlare a loro. È un processo interattivo. I social media sono molto efficaci per la loro natura tracciabile che consente alle aziende di monitorare le analisi e prevedere le tendenze. La pubblicità sui social media è più conveniente rispetto a qualsiasi altra forma di pubblicità.
Quando un’azienda può monitorare quale percentuale delle proprie entrate deriva dagli sforzi sui social media, i responsabili marketing possono modificare le proprie strategie per aumentare le entrate.

Coinvolgi il tuo pubblico in un ambiente informale

Le piattaforme social offrono un modo meno formale di interazione utente-fornitore rispetto a qualsiasi altro canale pubblicitario. Instagram, Twitter e Facebook facilitano notevolmente il dialogo con gli utenti desiderosi di saperne di più sul tuo prodotto. I social network sono un luogo in cui ci sentiamo tutti a nostro agio al 200%. I social media permettono di fare acquisti senza dover rinunciare al comfort.

Aiuta il tuo marchio a essere condiviso online

La natura dei social media consente ai tuoi attuali clienti di condividere il tuo marchio con i loro follower: una situazione ideale per qualsiasi rivenditore online. Le aziende con un forte appeal visivo possono trarre vantaggio in particolare da Instagram o Pinterest, che sono pieni di amanti dei contenuti visivamente belli.

Guest Post di
Rebecca Willis – digital copywriter

Share:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Categorie
Più popolari
Social Media
Ricevi gli ultimi aggiornamenti

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Novità e consigli per rivenditori e dropshipper