DROPSHIPPING ACADEMY – Dropshipping: ecco 7 errori da evitare!

Scopri gli errori da evitare per vendere in dropshipping

Il dropshipping è oggi uno dei modi migliori per avviare un’attività di vendita online di successo.

Questa tipologia di business rende possibile avviare un’attività solo con un computer, una connessione internet e un piccolo investimento.

Ok, sembra tutto facile… ma si sa, errare è umano e nessuna attività per vendere in dropshipping è immune da piccoli intoppi.

Ma se impari dagli errori degli altri e sei preparato, potrai ridurli e avere un bel vantaggio sulla concorrenza.

Ecco i principali errori che si possono commettere nel fare dropshipping:

  1. Avere troppi fornitori dropshipping
  2. Affidarsi ai fornitori dropshipping sbagliati
  3. Non impostare correttamente i prezzi
  4. Non indicare chiaramente tempi e costi di spedizione
  5. Sottovalutare i servizi post-vendita
  6. Ignorare le recensioni dei prodotti
  7. Non avere una politica di restituzione
  1. Avere troppi fornitori dropshipping

Potrebbe sembrare logico affidarsi a diversi fornitori dropshipping, in modo da avere a disposizione più prodotti o più quantità dello stesso prodotto, ma in realtà questo significa avere contatti con tante, troppe persone, perdere tempo e non riuscire ad instaurare una vera collaborazione con alcuno di essi.

  1. Affidarsi ai fornitori dropshipping sbagliati

Se fai dropshipping o vuoi iniziare a comprare e rivendere online, senza avere rischi di magazzino o l’impegno delle spedizioni, naturalmente dovrai trovare dei fornitori dropshipping affidabili e che riescano a trovare i prodotti che fanno per te e per la tua attività.  Il consiglio è quindi quello di fare un’attenta ricerca e affidarsi a uno dei migliori fornitori dropshipping presenti sul mercato adeguato alle tue esigenze.

  1. Non impostare correttamente i prezzi

E’ necessario stabilire dei prezzi adeguati in modo da riuscire ad avere dei margini sulla vendita dei prodotti e guadagnare, rendendo la tua attività di ecommerce dropshipping sostenibile.

  1. Non indicare chiaramente tempi e costi di spedizione

Sii chiaro sui tempi e i costi di spedizione. Nel caso del dropshipping non sarai tu a gestire direttamente questa parte, è importante quindi reperire tutte le informazioni utili e corrette dal tuo fornitore dropshipping per cercare di essere sempre trasparente coi tuoi clienti su questi aspetti, in modo che abbiano tutte le informazioni necessarie e non si inneschino pericolosi meccanismi che potrebbero poi portare a recensioni negative.

  1. Sottovalutare i servizi post-vendita

I servizi post-vendita sono fondamentali per fare in modo che i clienti che hanno già acquistato da te tornino sul tuo ecommerce dropshipping a comprare i tuoi prodotti!

Ad esempio potresti fornire loro il tracciamento della spedizione o contattarli per ottenere da loro una recensione del tuo prodotto. Se vuoi sapere come interagire efficacemente con i tuoi clienti, leggi qui!

  1. Ignorare le recensioni dei prodotti

E’ importante sapere cosa pensano gli utenti di un determinato servizio o prodotto. Quindi informati e leggi le recensioni. In questo modo potrai anche sapere cosa pensano i tuoi clienti dei tuoi prodotti e migliorarti di conseguenza.

  1. Non avere una politica di reso

Imposta una politica di restituzione, con dei termini e delle condizioni chiari. Stabilisci in anticipo i limiti di tempo, i costi delle spedizioni dei resi, di chi saranno a carico e se prevedi la possibilità di effettuare cambi merce.

Hai mai commesso uno di questi errori nella tua attività di vendita online? Conoscerli a fondo ti permetterà di evitarli o di risolverli nel minor tempo possibile.

Grazie a BDroppy, se stai già vendendo online, sul tuo sito web, o tramite un marketplace, puoi avere il servizio di dropshipping incluso, così da poter integrare il catalogo di moda firmata BDroppy sul tuo sito/e-commerce, con migliaia di prodotti fashion firmati originali, utilizzando un’unica dashboard.

Inizia a vendere online in dropshipping con BDroppy!

Share:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Categorie
Più popolari
Social Media
Ricevi gli ultimi aggiornamenti

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Novità e consigli per rivenditori e dropshipper