DROPSHIPPING ACADEMY – Come sbaragliare la concorrenza?

L’analisi dei competitors è fondamentale per qualsiasi imprenditore che lavori nell’e-commerce.

Bisogna valutare e tenere sotto controllo svariati aspetti, come la loro presenza sui social, la comunicazione con i clienti e le strategie di marketing messe in atto.

Ma cos’è esattamente l’analisi della concorrenza? Vediamolo insieme!

Perché è importante analizzare la concorrenza?

L’analisi consiste nel valutare i punti di forza e di debolezza dei concorrenti (attuali e potenziali) e permette di scoprire eventuali opportunità e/o minacce.

In questo modo potrai adattare la tua strategia di marketing per anticipare le mosse dei tuoi concorrenti o per adeguarti alle loro mosse.

Come si effettua l’analisi?

1. Chi sono i tuoi competitor?

Questo può sembrare una formalità, ma non devi considerare soltanto i tuoi competitor diretti.

Le principali categorie di competitor sono:

  • diretti: coloro che offrono il tuo stesso prodotto
  • indiretti: coloro che hanno prodotti diversi dai tuoi, ma che hanno la stessa funzione
  • competitor che vendono prodotti alternativi che però fanno parte della stessa nicchia di mercato.

Potresti ad esempio analizzare tre dei tuoi competitor diretti ogni giorno, quelli indiretti una volta a settimana e una volta al mese i competitor alternativi, per avere sempre un quadro completo.

2. Cosa monitorare?

Devi sicuramente avere bene in mente quali parametri sono più importanti per te, ad esempio:

  • campagne di marketing
    Scopri quando i tuoi competitor lanciano nuovi prodotti o campagne e se hanno successo
  • presenza sui social media
    Analizza quali sono i canali social più efficaci e quali post generano più interazioni con il pubblico.
  • servizio clienti
    Controlla come si rivolgono al pubblico e che approccio utilizzano per risolvere eventuali problemi.
  • contenuto
    Verifica ad esempio se hanno cambiato il design del loro sito o aggiunto sezioni o quale impatto abbia la loro landing page.
  • influencer
    Scopri se stanno collaborando con degli influencer, un modo efficace per aumentare il passaparola.

3. Quali sono gli strumenti più adatti?

Per facilitarti le cose, devi affidarti a degli strumenti, ad esempio:

  • Strumenti di tracking
    Ti permettono di scoprire cosa si dice online dei tuoi competitor.
  • Strumenti di social listening
    Se sei interessato all’aspetto social, questi strumenti ti permettono di monitorare l’andamento dei tuoi competitor sui social media.
  • Strumenti di analisi SEO
    Tenere sotto controllo le parole chiave utilizzate dai competitor è fondamentale perché la tua analisi sia completa.

Come fare analisi dei competitors online?

Ecco, riassumendo, i fattori da tenere a mente per analizzare la tua concorrenza:

  1. Chi sono i tuoi competitor?
  2. Quali prodotti vendono i tuoi competitor?
  3. Quali sono i punti di forza e di debolezza dei tuoi competitor?
  4. Quali sono le loro strategie?
  5. In che mercato sei inserito?

A questo punto dovresti aver capito quanto sia importante, per il successo del tuo business, analizzare i tuoi competitor.

Con una buona analisi e gli strumenti giusti sbaraglierai la concorrenza e il successo sarà assicurato!

Speriamo davvero che questi consigli possano essere utili per il tuo business online con BDroppy!

Share:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Categorie
Più popolari
Social Media
Ricevi gli ultimi aggiornamenti

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Novità e consigli per rivenditori e dropshipper